11 modi infallibili per creare la tua Email List con i Social media

Ormai non è più un segreto che la creazione della tua lista di email è uno dei modi più stabili per costruire una base di fedeli fan per la tua attività.

Il problema è che la creazione della tua lista di posta elettronica non è un compito facile. Infatti può risultare una cosa piuttosto difficile da realizzare senza la fiducia e l’attenzione di un pubblico esistente e dedicato.

Fortunatamente per tutti noi, i social media sono un posto fantastico (se non il posto migliore) per raggiungere, nutrire e crescere un pubblico dedicato.

Quindi, a tale proposito, ci sono almeno 11 modi creativi per utilizzare i social media per rafforzare la tua lista di posta elettronica. 11 modi che intendo condividere con te e che ora analizziamo insieme:

1. Collegare la tua newsletter nelle Storie di Instagram o Snapchat.

 

Utilizzando le Stories Instagram o di Snapchat (visto che ora Snapchat consente a chiunque di utilizzare i collegamenti nelle loro storie!), puoi mostrare alcuni contenuti dietro le quinte. Ciò potrebbe riguardare una nuova release di prodotto, una caratteristica esclusiva o qualsiasi altra cosa. Nella storia, includi un link alla tua newsletter.

Ricordati di far capire al tuo pubblico perché dovrebbero visitare la pagina web. Se stai mostrando un nuovo prodotto nella Storia, indica loro come la tua newsletter li terrà al corrente in diretta su tutti gli aggiornamenti del prodotto.

2. Scrivi un articolo imponente su Medium.

Se giochi le tue carte in modo corretto, Medium è un luogo impressionante per la raccolta di indirizzi e-mail. Personalmente, ci sono casi di successo che ci vengono raccontati, per esempio quello della newsletter di Arctiphi, il cui proprietario dichiara di aver acquisito oltre l’80% degli abbonati proprio direttamente attraverso Medium. Per fare questo, prima scrivi un articolo. Nella parte inferiore del pezzo, includi una chiamata all’azione.

All’interno della chiamata all’azione, dovrebbe esserci un collegamento alla tua newsletter o ad una risorsa libera che hai creato correlato al contenuto dell’articolo. Ad esempio, se il tuo articolo descrive come eseguire un miglio in 5 minuti, la risorsa gratuita potrebbe essere una lista di un corridore.

Suggerimento aggiuntivo: In un’intervista a Forbes, Benjamin P. Hardy ha scoperto che i suoi piccoli oggetti gratuiti (foglietti, liste di controllo, ecc.) hanno superato i suoi più robusti (ebook, e-mail, ecc.) dato che l’impegno è più basso per i lettori.

3. Sfruttare i DM su Instagram.

L’Autenticità funziona. In un post Instagram, informi il tuo pubblico del fatto che stai cercando di costruire la tua lista di e-mails. Un modo divertente per incentivarli a iscriversi è quello di offrire uno scherzo, un complimento o un fatto divertente in cambio dell’invio dell’indirizzo di posta elettronica tramite un messaggio diretto.

Perché gli altri sarebbero più disposti a farlo? Facile: è più intimo e divertente che firmare per una newsletter.

Anche se questo non sarebbe appropriato per tutte le industrie e le imprese, funzionerebbe più di quanto si possa pensare.

4. Ospita un Facebook Live o IG Live Show.

Prova a ospitare un live di Facebook o di Instagram dove puoi dare suggerimenti e strategie utili su un argomento particolare. Quindi, creati un foglio che contiene tutte le informazioni dello spettacolo.

Per poter scaricare questo opuscolo, il tuo pubblico avrebbe dato il proprio indirizzo di posta elettronica in cambio del contenuto.

5. Utilizzare i gruppi di Facebook e LinkedIn.

La costruzione di una comunità è uno dei modi migliori per stabilire la fiducia. Nel panorama dei media sociali di oggi, uno dei modi più efficaci per costruire la comunità è farlo attraverso la creazione di gruppi di Facebook, così come i gruppi di LinkedIn, che stanno acquisendo sempre più importanza e popolarità.

Una volta creata la fiducia nella tua comunità fornendole sempre il tuo valore aggiunto, sarai in una buona posizione per chiedere ai tuoi membri di iscriversi alla tua newsletter.

6. Usa le card di YouTube.

Le card di YouTube sono i pulsanti che vengono visualizzati sullo schermo quando si sta guardando un video di YouTube. Permettono ai creatori di indirizzare i loro visitatori a pagine web esterne.

Per aumentare gli abbonati di posta elettronica usando YouTube, assicuratevi di citare la tua newsletter nel tuo video e includere una card in un angolo dello schermo in un minuto preciso della riproduzione del video.

7. Includi un pulsante di registrazione nella tua pagina di Facebook.

Nella tua pagina aziendale di Facebook puoi includere un pulsante “Registrazione” che può dirigere il pubblico alla tua pagina di squeeze, newsletter o qualsiasi altra destinazione. Questo ti permetterà di capitalizzare anche i tuoi fan di Facebook.

8. Invia messaggi regolarmente per promuovere i tuoi prodotti gratuiti o i download.

A volte, il modo migliore per convincere è quello di essere persistenti. Promuovendo costantemente prodotti gratuiti disponibili per il download al pubblico, potresti aumentare le tue possibilità che i seguaci esistenti vedano e aumentano certamente le possibilità che arrivino i nuovi seguaci.

Basta non essere troppo inquietanti o invadenti e ti farà scattare velocemente il tuo pubblico.

A tal fine, utilizza strumenti come Hootsuite, Buffer o Agorapulse per predisporre questi post una settimana in anticipo. Questo vi farà risparmiare tempo e energia.

9. Ospita un concorso o un regalo.

Un concorso è un ottimo modo per rafforzare la tua lista di e-mail. Chi non ama la roba gratuita? Basta essere sicuri che i partecipanti debbano includere la loro email per entrare nel concorso.

Promuovi il concorso su tutte le piattaforme dei social media e guarda l’inizio dei messaggi di posta elettronica.

10. Post Instagram con immagini multiple.

Utilizzando i post con immagini multiple di Instagram, evidenziate perché il tuo pubblico dovrà registrarsi per la tua newsletter di posta elettronica. Quindi, includere un link nella tua bio alla rispettiva pagina web.

Utilizzando la funzionalità di immagine multipla, puoi anche raccontare una storia che obbliga i visitatori a iscriversi per la tua lista di posta elettronica.

Ad esempio, se sei un istruttore di yoga che ha una newsletter Namaste settimanale, puoi raccontare una storia su come lo yoga ha aiutato a risolvere il dolore alla schiena di uno studente che si dispiega mentre gli spettatori scoprono ogni immagine sul post.

11. Esegui una campagna pubblicitaria sui social media.

L’esecuzione di una campagna pubblicitaria per i social media per promuovere la tua newsletter di posta elettronica è uno dei modi più semplici ma sorprendentemente inusuali per costruire la tua lista di email.

Nell’annuncio, assicurati di lasciare che le prospettive scoprano tutto il valore, i suggerimenti e le intuizioni che riceveranno nel tuo argomento. Questa campagna pubblicitaria potrebbe essere su Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn o Pinterest.

. . .

Sperando di aver lasciato in te un valore aggiunto da questi miei suggerimenti, ti invito a raccontare, nei commenti qua sotto, la tua esperienza sulla crescita di una newsletter, soprattutto se il tuo modo non è incluso in nessuno di questi che abbiamo analizzato oggi.

Avvia una discussione su questo tema per coinvolgere i lettori con le tue opinioni