Come nascondere i file e visualizzare i file nascosti in Mac OS X

Come nascondere i file e visualizzare i file nascosti in Mac OS X

macbook

I Mac offrono un modo per nascondere file e cartelle, proprio come gli altri sistemi operativi. Ma Mac OS X nasconde le opzioni e non lo rende così facile come su Windows e Linux .

Per nascondere un file o una cartella, è necessario impostare l’attributo “nascosto” per il file stesso. Il Finder e altre applicazioni Mac ignoreranno poi e non visualizzeranno il file o la cartella in questione.

Nascondere un file o una cartella su un Mac

Invece di nascondere un singolo file – anche se si può fare – si consiglia di creare una cartella nascosta. Faremo così per questo esempio, anche se questo trucco funziona anche per nascondere i singoli file.

In primo luogo, aprire una finestra di terminale – premere Comando + Spazio, tipo Terminal, e premere Invio. Nel terminale, digitare il seguente comando, compreso uno spazio alla fine:

chflags hidden

Drag-and-drop di un cartella o un file dal Finder nella finestra del terminale.

Il percorso del file o della cartella verrà visualizzato nel terminale. Premere Invio per eseguire il comando e il file o la cartella svanirà. E’ ancora lì – è solo nascosta, in modo che il Finder non la mostrerà di default.

Accedere a un file o una cartella nascosta

Vuoi accedere rapidamente a una cartella nascosta dal Finder? Il modo più semplice è fare clic sul menu Vai nel Finder e selezionare Vai alla cartella.

Inserire il percorso della cartella nella finestra di dialogo e fare clic su Vai o premere Invio. Il ~ sta per cartella utente, quindi se si ha una cartella denominata SecretStuff sul desktop, devi inserire ~ / Desktop / SecretStuff. Se era in Documenti, devi inserire ~ / Documenti / SecretStuff.

Anche se la cartella è nascosta e non apparirà normalmente nel Finder o per salvare file nelle varie finestre di dialogo, è possibile accederci rapidamente in questo modo. Tutti i file memorizzati in questa cartella sono effettivamente nascosti, nessuno può accidentalmente cliccarci, ma potranno apparire nel Finder se ci andate direttamente.

Visualizza file e cartelle nascoste nei vari Open / Dialog Hidden

Mentre il Finder non offre un’opzione grafica che consente di trovare i file e le cartelle nascoste, la finestra di dialogo Apri e Salva su Mac OS X si.

Per visualizzare cartelle e file nascosti nella finestra di dialogo Apri / Salva, basta premere Command + Shift + Estensione (che è la .qualcosa alla fine del file).

Dovrete fare clic su una cartella diversa nella finestra di dialogo Apri / Salva dopo aver premuto questa scorciatoia. Quindi, se la cartella nascosta è sul desktop, questa non appare immediatamente quando si preme Command + Shift + Estensione. Dovete premere questo tasto di scelta rapida, cliccare sopra un’altra cartella, e quindi di nuovo la cartella Desktop. Le cartelle e i file nascosti vengono visualizzati in modo da poter facilmente accederci da qui.

Visualizzare i file nascosti nel Finder

Il Finder non offre la possibilità di visualizzare i file nascosti. Tuttavia, anche se non è un’opzione grafica si può attivare con un comando da terminale e riavviare il Finder perchè le modifiche abbiano effetto.

Per visualizzare i file nascosti nel Finder, aprire una finestra del terminale ed eseguire i seguenti comandi in essa, premendo INVIO dopo ciascuno di essi:

defaults write AppleShowAllFiles com.apple.finder TRUE

killall Finder

Questo comando dice al Finder di visualizzare i file nascosti e quindi lo si riavvia. Saranno mostrati tutti i file e le cartelle nascosti una volta che il gioco sarà fatto. Essi appaiono parzialmente trasparenti per distinguersi dai file e cartelle normalmente non nascosti.

Vuoi che Finder smetta di mostrare cartelle e file nascosti? Eseguire il seguente comando per disattivare questa opzione e riavviare il Finder:

defaults write AppleShowAllFiles com.apple.finder FALSE

killall Finder

Se vuoi visualizzare e nascondere file e cartelle nascosti con una pressione di un tasto, è possibile creare uno script Automator che viene eseguito automaticamente con questi comandi quando si preme un determinato tasto o si fa clic su una voce di menu.

 

 


È inoltre possibile nascondere file o cartelle rinominando i file facendoli iniziare con un carattere “.” Tuttavia, Mac OS X non ti consente di rinominare i file o le cartelle dalla finestra del Finder, quindi dovrete farlo da terminale.

Questo può essere utile se si condivide il computer con qualcuno, ma qualcuno che va alla ricerca di questi file e cartelle nascosti può trovarli facilmente. Non è un modo infallibile per proteggere i file e le cartelle da altri, ma per questo c’è la crittografia.

Posted on

Author L'autore

Dario Fadda alias {Nuke}

Da sempre appassionato di informatica e del mondo open-source nel 2003 ho fondato il portale Spcnet.it per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo dei computers, con particolare attenzione alle tematiche di Sicurezza informatica, Malware e Ransomware, ma anche guide di Programmazione e utili suggerimenti per tutte le fasce di interesse.
Dal 2006 sono membro del Gulch (Gruppo Utenti Linux Cagliari), con cui cerco di dare il mio contributo attivo per eventi e LinuxDay.
Su Twitter segnalo e condivido nuovi Phishing pericolosi con approfondimenti sul Bank Security.

Ho ideato Hacker Alert per effettuare ricerche di vulnerabilità e phishing in tempo reale.

Praticamente per tutto ciò che scopro e che è degno di nota ne condivido il codice sorgente su Git Hub.
Per tutto il resto c'è Dario Fadda .it che contiene "quasi" tutto di me.