Cover Image

Come osservare l’Eclissi Solare 2015 di venerdì

L’Eclissi di domani 20 marzo, rientra in un ciclo iniziato il 27 maggio 933, in pieno Medioevo, con una piccola eclisse parziale in Antartide e divenne totale l’11 agosto 1059. L’ultima eclisse totale di questo ciclo avverrà il 30 marzo 2033, mentre la serie si concluderà il 7 luglio 2195 con una eclisse appena percettibile sull’oceano artico.

Sono passati 5 anni dall’ultima eclissi che abbiamo vissuto, questa peró sarà particolare pure perchè coincide con l’equinozio di primavera.

Dal punto di vista informatico sarà molto interessante perchè sarà la prima eclissi che grazie ad apps come Stellarium e Planet, seguiremo in diretta anche da smartphone e tablet.

Esistono vari modi consigliati per osservare l’evento. Se vogliamo possiamo acquistare occhiali particolarmente prottetivi anche online o negozi di ottica, oppure nei negozi di ferramenta risulta molto efficace gli occhiali da saldatore di protezione 14, non inferiore! È molto importante non affidarsi all’occhio nudo o a macchine fotografiche prive di protezione. Se il meteo non vi consente l’osservazione o la vostra posizione non è favorevole c’è anche lo streaming ufficiale del VirtualTeleskope.

Occhio all’orario il tutto si svolgerà tra le 9.00 e le 10.30 e in Italia la prima regione che se ne accorgerà sarà la Sardegna pochi minuti prima delle nove.

L'autore

Dario Fadda alias {Nuke} | Author
Da sempre appassionato di informatica e del mondo open-source nel 2003 ho fondato il portale Spcnet.it per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo dei computers, con particolare attenzione alle tematiche di Sicurezza informatica, Malware e Ransomware, ma anche guide di Programmazione e utili suggerimenti per tutte le fasce di interesse.
Dal 2006 sono membro del Gulch (Gruppo Utenti Linux Cagliari), con cui cerco di dare il mio contributo attivo per eventi e LinuxDay.
Su Twitter segnalo e condivido nuovi Phishing pericolosi con approfondimenti sul Bank Security.

Ho ideato Hacker Alert per effettuare ricerche di vulnerabilità e phishing in tempo reale.

Praticamente per tutto ciò che scopro e che è degno di nota ne condivido il codice sorgente su Git Hub.
Per tutto il resto c'è Dario Fadda .it che contiene "quasi" tutto di me.

Currently there are no comments, so be the first!
intopic.it