Empire Market inattivo per giorni a causa di un attacco DDoS

Empire Market inattivo per giorni a causa di un attacco DDoS

Il popolare sito dark web Empire Market è inattivo da almeno 48 ore, con alcuni utenti che sospettano una truffa di uscita e altri che incolpano di un prolungato attacco DDoS (Distributed Denial of Service).

Durante il fine settimana, sono emersi diversi rapporti su Twitter e Reddit da utenti che si lamentavano di non poter caricare il sito Web di Empire Market.

Empire Market presenta numerosi beni illeciti tra cui droghe illegali, prodotti chimici, articoli contraffatti, gioielli e numeri di carte di credito, offrendo allo stesso tempo metodi di pagamento tra cui Bitcoin (BTC), Litecoin (LTC) e Monero (XMR).

"Ho effettuato un ordine come 5 giorni fa e non so se il venditore ha mai accettato perché non l'ho visto online da allora. Fa schifo aspettare qualcosa che potrebbe essere cancellato automaticamente", ha dichiarato un utente di Reddit JuicyVeins.

Nel nostro test, è stato in possibile raggiungere l'Empire Market e i domini correlati, con richieste scadute.

Possibile truffa d'uscita?

Sebbene ci siano molte incertezze sulla fonte del tempo di inattività con persino il moderatore principale che spera che gli amministratori ripristinino il sito, esiste la possibilità di una truffa di uscita?

Alcune voci e commenti che circolano sui forum pubblici stanno discutendo la possibilità.

Le truffe in uscita si verificano quando aziende senza scrupoli continuano ad accettare ordini senza soddisfarli e alla fine scompaiono con i fondi.

Negli ultimi anni, le truffe di uscita dalla criptovaluta sono state utilizzate per rubare denaro immagazzinato in deposito a garanzia per transazioni incomplete. Alcuni amministratori ce l'hanno fatta con oltre $ 100 milioni dagli utenti.

Tuttavia, la possibilità è improbabile in questo caso, considerando che alcuni utenti affermano di essere stati in grado di accedere al sito, anche se con difficoltà. Anche questa non è la prima volta che Empire Market subisce attacchi DDoS. All'inizio di quest'anno, il sito aveva a malapena schivato le pesanti interruzioni degli  attacchi DDoS.

Un utente di Twitter DarkDotFail ha inoltre affermato che il mercato aveva subito un massiccio attacco DDoS che lo rendeva "molto lento per l'accesso", con la funzionalità Monero interrotta.

Bitcoin News elenca molte altre fonti che affermano che Empire Market sia stato vittima di un attacco DDoS.

Il principale moderatore di un Empire Market ha dichiarato in un thread:

"Se il mercato è ancora in calo tra un paio di giorni, farò un post sull'intera situazione, allora sono i primi giorni e forse gli amministratori lo riporteranno indietro".

Se questo risulta essere solo un attacco DDoS, è sorprendentemente lungo e anche il moderatore principale del sito fornisce una risposta ambigua.

Posted on

Author L'autore

Dario Fadda alias {Nuke}

Da sempre appassionato di informatica e del mondo open-source nel 2003 ho fondato il portale Spcnet.it per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo dei computers, con particolare attenzione alle tematiche di Sicurezza informatica, Malware e Ransomware, ma anche guide di Programmazione e utili suggerimenti per tutte le fasce di interesse.
Dal 2006 sono membro del Gulch (Gruppo Utenti Linux Cagliari), con cui cerco di dare il mio contributo attivo per eventi e LinuxDay.
Su Twitter segnalo e condivido nuovi Phishing pericolosi con approfondimenti sul Bank Security.

Ho ideato Hacker Alert per effettuare ricerche di vulnerabilità e phishing in tempo reale.

Praticamente per tutto ciò che scopro e che è degno di nota ne condivido il codice sorgente su Git Hub.
Per tutto il resto c'è Dario Fadda .it che contiene "quasi" tutto di me.