Gli hacker prendono di mira l'unità norvegese di Fincantieri con ransomware

Gli hacker prendono di mira l'unità norvegese di Fincantieri con ransomware

Un gruppo di hacker ha eseguito con successo un attacco questa settimana contro l'unità norvegese del costruttore navale italiano Fincantieri SpA, ha affermato un rappresentante con sede in Italia, confermando i rapporti locali.

I server dell'unità norvegese, Vard Group AS, sono stati infettati da un ransomware e la società "ha intrapreso tutte le azioni necessarie per risolvere il problema", ha detto il portavoce. Ha anche confermato che nessuno dei server di Fincantieri è stato coinvolto nell'attacco.

Gli Stati Uniti sono stati colpiti da un volume record di attacchi ransomware nel 2019 e gli aggressori hanno mostrato pochi segni di cedimento nel 2020, quando gli utenti hanno trascorso più tempo su reti meno sicure mentre lavoravano da casa. Nel 2019, almeno 966 agenzie governative, scuole e operatori sanitari sono stati attaccati ad un costo di oltre $ 7,5 miliardi, secondo il report della società di ricerca informatica Emsisoft. 

Tra questi c'erano quasi 90 università e distretti scolastici.

Fincantieri è il cantiere navale statale italiano che costruisce navi per Carnival Corp. e altre compagnie di crociera. La società ha registrato ricavi dello scorso anno per 5,8 miliardi di euro ($ 6,6 miliardi).

Inoltre per Fincantieri non sarebbe il primo attacco alle proprie strutture tecnologiche. Ci fu nel 2018 un altro attacco dalla minaccia denominata MartyMcFly. Ma sembra forse non sia bastato per imparare del tutto la lezione!

Posted on

Author L'autore

Dario Fadda alias {Nuke}

Da sempre appassionato di informatica e del mondo open-source nel 2003 ho fondato il portale Spcnet.it per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo dei computers, con particolare attenzione alle tematiche di Sicurezza informatica, Malware e Ransomware, ma anche guide di Programmazione e utili suggerimenti per tutte le fasce di interesse.
Dal 2006 sono membro del Gulch (Gruppo Utenti Linux Cagliari), con cui cerco di dare il mio contributo attivo per eventi e LinuxDay.
Su Twitter segnalo e condivido nuovi Phishing pericolosi con approfondimenti sul Bank Security.

Ho ideato Hacker Alert per effettuare ricerche di vulnerabilità e phishing in tempo reale.

Praticamente per tutto ciò che scopro e che è degno di nota ne condivido il codice sorgente su Git Hub.
Per tutto il resto c'è Dario Fadda .it che contiene "quasi" tutto di me.