Cover Image

GNOME 2 Fork, MATE 1.6

Il team di sviluppo che sta dietro il desktop environment MATE è orgogliosa di annunciare che la versione stabile 1.6 del progetto popolare è ora disponibile per il download e l’aggiornamento.

MATE 1.6 è un fork di GNOME 2, e fornisce un ambiente dekstop tradizionale per i sistemi operativi Linux e macchine di fascia bassa.

Caratteristiche salienti di MATE 1.6:

• Un supporto per systemd-logind in mate-session-manager  è stato aggiunto;
• La barra laterale è stata migliorata;
• Un supporto per nuove specifiche thumbnailers è stato aggiunto;
• Gli sfondi sono ora memorizzati nella cache per una migliore gestione della memoria;
• Una finestra di dialogo di connessione del server è stata aggiunta da Nautilus 3;
• Una opzione è stata aggiunta per aprire nuove finestre al centro dello schermo;
• Nuovi temi GTK2 / 3 temi sono stati inseriti.

Un elenco completo delle modifiche e gli aggiornamenti sono disponibili nel bando.

Scarica ora1.6 MATE da Softpedia.

http://linux.softpedia.com/get/Desktop-Environment/Window-Managers/MATE-84165.shtml

L'autore

Dario Fadda alias {Nuke} | Author
Da sempre appassionato di informatica e del mondo open-source nel 2003 ho fondato il portale Spcnet.it per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo dei computers, con particolare attenzione alle tematiche di Sicurezza informatica, Malware e Ransomware, ma anche guide di Programmazione e utili suggerimenti per tutte le fasce di interesse.
Dal 2006 sono membro del Gulch (Gruppo Utenti Linux Cagliari), con cui cerco di dare il mio contributo attivo per eventi e LinuxDay.
Su Twitter segnalo e condivido nuovi Phishing pericolosi con approfondimenti sul Bank Security.

Ho ideato Hacker Alert per effettuare ricerche di vulnerabilità e phishing in tempo reale.

Praticamente per tutto ciò che scopro e che è degno di nota ne condivido il codice sorgente su Git Hub.
Per tutto il resto c'è Dario Fadda .it che contiene "quasi" tutto di me.

Currently there are no comments, so be the first!
intopic.it