I sorgenti in C su GitHub sono i codici più brutti

Da un’analisi di dati ricavati dal sito GitHub.com, enorme libreria online di codici sorgente, è emerso che tra tutti i vari linguaggi di programmazione utilizzati al mondo, nei sorgenti scritti in C sono contenuti il più alto numero di codici pessimi, chiamati comunemente Ugly Hacks. O per lo meno gli sviluppatori che usano C sono i più onesti e trasparenti ad ammetterlo.

Infatti l’indagine, portata avanti da un giornalista di ITWorld, è stata resa possibile sfruttando il motore di ricerca interno di GitHub, cercando tra tutti i sorgenti quelli che contengono la stringa ‘ugly hack’, e il risultato è stato di 181.000 codici scritti in linguaggio C. Con un distacco abbastanza netto rispetto ai risultati scritti in altri linguaggi:

ecco il resto della Top Ten – PHP (79k files), JavaScript (38k), C++ (22k), Python (19k), Text (11k), Makefile (11k), HTML, (10k), Java (7k), and Perl (4k).

Avvia una discussione su questo tema per coinvolgere i lettori con le tue opinioni