Il Presidente Obama parla degli attentati alla maratona di Boston

A seguito dell’ attentato di ieri durante la fase finale della maratona di Boston, Obama ha detto: “L’ inchiesta è appena iniziata, non sappiamo ancora cosa sia successo”.

Come si può notare, egli esorta la gente a non saltare a conclusioni affrettate.

“Noi ancora non sappiamo chi ha fatto questo o perché. Troveremo chi ha fatto questo, e puniremo i responsabili “, promette Obama.

Egli aggiunge inoltre che è già stato informato dalla FBI e che le autorità competenti stanno lavorando insieme per indagare sull’ attacco e consegnare i responsabili alla giustizia.

“Boston è una città forte e resistente. Così come la sua gente. Sono estremamente fiducioso che bostoniani resteranno uniti, si prenderanno cura di loro, e andranno avanti come una città orgogliosa. E come loro, il popolo americano sarà con loro in ogni singolo passo del cammino “, dice Obama.

“Voglio  ribadire che  troveremo chi ha fatto questo e i responsabili verranno puniti”, aggiunge.

Avvia una discussione su questo tema per coinvolgere i lettori con le tue opinioni