Insegna al tuo Android a prendere appunti

Insegna al tuo Android a prendere appunti

Qualche mese fa ho provato l’applicazione Simplenote, recentemente resa open source dal gruppo di Automattic. Una delle nuove rivelazioni per quanto riguarda la sincronizzazione di appunti e note multipiattaforma, disponibile come app Android free tramite il Google Play Store.

L’app Android fa molto bene le stesse cose che ci si aspetta su un desktop o tramite web, ed è sincronizzata in automatico sui vari devices. Con molte apps, ho visto che spesso è frustante ottenere una buona sincronizzazione che sia affidabile e coerente con l’originale. Devo ammettere che questa è dicisamente stabile. Forse perchè tratta testi e solo testi, non saprei.

A essere completamente onesti, Simplenote non fa proprio tutte tutte le cose che fa Evernote; comunque, questo è proprio il suo concetto. È un “simple note”, e semplicemente permette di prendere appunti, estrememente bene. Oltre che sincronizzare altri devices, permette di pubblicare le proprie note sul web e gli altri possono vederle in tempo reale (ecco un esempio). Inoltre, ti permette di condividere le note tra un gruppo ristretto di utenti, semplicemente taggando la nota con i loro indirizzi e-mail.

Simplenote potrebbe non sembrare così robusta come Evernote, ma ciò che fa con il testo è sorprendente. Dalla mia limitata esperienza, risulta anche abbastanza affidabile. Se non hai ancora mai usato Simplenote per prendere appunti su Android, può essere l’occasione giusta per provarlo. Cerca semplicemente Simplenote sul Google Play Store, la riconosci dal gruppo di sviluppatori che la diffonde, Automattic appunto, che è la stessa azienda responsabile di WordPress.

Posted on

Author L'autore

Dario Fadda alias {Nuke}

Da sempre appassionato di informatica e del mondo open-source nel 2003 ho fondato il portale Spcnet.it per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo dei computers, con particolare attenzione alle tematiche di Sicurezza informatica, Malware e Ransomware, ma anche guide di Programmazione e utili suggerimenti per tutte le fasce di interesse.
Dal 2006 sono membro del Gulch (Gruppo Utenti Linux Cagliari), con cui cerco di dare il mio contributo attivo per eventi e LinuxDay.
Su Twitter segnalo e condivido nuovi Phishing pericolosi con approfondimenti sul Bank Security.

Ho ideato Hacker Alert per effettuare ricerche di vulnerabilità e phishing in tempo reale.

Praticamente per tutto ciò che scopro e che è degno di nota ne condivido il codice sorgente su Git Hub.
Per tutto il resto c'è Dario Fadda .it che contiene "quasi" tutto di me.