La calcolatrice di Windows 10 è stata trasferita su Linux

La calcolatrice di Windows 10 è stata trasferita su Linux

La calcolatrice di Windows 10 è stata trasferita su Linux e può essere installata da Canonical Snap Store.

Nel marzo 2019, Microsoft ha reso open source la calcolatrice di Windows 10 e ha invitato altri sviluppatori a contribuire al suo sviluppo.

Utilizzando la piattaforma Uno, un toolkit open source per creare applicazioni multipiattaforma, gli sviluppatori di Uno hanno portato la calcolatrice di Windows (calc.exe) su Linux con il nome "Uno Calculator".

Di seguito puoi vedere la calcolatrice di Windows 10 in esecuzione in Windows a sinistra e la calcolatrice Uno in esecuzione in Ubuntu a destra.

Se stai utilizzando Ubuntu e desideri installare Uno Calculator, puoi farlo tramite Snap Store utilizzando il seguente comando:

snap install uno-calculator

Una volta installato, esegui uno-calculatorper avviare i programmi dal desktop di Ubuntu o da un altro desktop del server X11.

Mentre Ubuntu e altri desktop includono già un'app calcolatrice, Uno Calculator dimostra la potenza di un toolkit multipiattaforma.

Utilizzando questi toolkit, gli sviluppatori possono sviluppare applicazioni su una piattaforma e, utilizzando la stessa base di codice, portarla su altre piattaforme, inclusi Windows, Linux, macOS e dispositivi mobili.

Con l'aumento della popolarità di Linux e persino l'adozione del sistema operativo da parte di Microsoft, possiamo vedere più app Windows native portate su Linux per invogliare gli utenti a cambiare.

Per illustrare ciò, nel luglio 2020 Microsoft ha portato l'utilità di monitoraggio del sistema Procmon su Linux come progetto open source.

Posted on

Author L'autore

Dario Fadda alias {Nuke}

Da sempre appassionato di informatica e del mondo open-source nel 2003 ho fondato il portale Spcnet.it per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo dei computers, con particolare attenzione alle tematiche di Sicurezza informatica, Malware e Ransomware, ma anche guide di Programmazione e utili suggerimenti per tutte le fasce di interesse.
Dal 2006 sono membro del Gulch (Gruppo Utenti Linux Cagliari), con cui cerco di dare il mio contributo attivo per eventi e LinuxDay.
Su Twitter segnalo e condivido nuovi Phishing pericolosi con approfondimenti sul Bank Security.

Ho ideato Hacker Alert per effettuare ricerche di vulnerabilità e phishing in tempo reale.

Praticamente per tutto ciò che scopro e che è degno di nota ne condivido il codice sorgente su Git Hub.
Per tutto il resto c'è Dario Fadda .it che contiene "quasi" tutto di me.