Mare Nostrum, un DLC gratuito per Red Orchestra: Ostfront 41-45, arriva su Steam per Linux

Mare Nostrum, un DLC gratuito per Red Orchestra: Ostfront 41-45, arriverà su Steam per Linux, secondo il database di CDR.

Mare Nostrum permetterà agli utenti di sperimentare le battaglie della seconda guerra mondiale in Nord Africa. Questo DLC gratuito ti permette di esplorare le nazioni britannica, australiana, tedesca e italiana attraverso i giocatori che possono scegliere tra una vasta gamma di armi autentiche nonchè  10 veicoli perfettamente funzionanti, per non parlare di otto ambienti diversi di battaglia.

Maggiori dettagli sulle funzionalità e le modifiche introdotte dal Mare Nostrum in Red Orchestra: Ostfront 41-45, si possono trovare sul sito ufficiale di Steam.

L’altra parte di questa informazione, sulla porta Linux, è preso dal database CDR. Il database CDR è un record di dati che descrivono ogni gioco e sottoscrizione di Steam forniti daVelve per il servizio Steam.

Di solito, le nuove voci nel database di Steam sono i primi visibili nel database CDR prima del loro lancio ufficiale.

L'autore

Dario Fadda alias {Nuke} | Author
Da sempre appassionato di informatica e del mondo open-source nel 2003 ho fondato il portale Spcnet.it per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo dei computers, con particolare attenzione alle tematiche di Sicurezza informatica, Malware e Ransomware, ma anche guide di Programmazione e utili suggerimenti per tutte le fasce di interesse.
Dal 2006 sono membro del Gulch (Gruppo Utenti Linux Cagliari), con cui cerco di dare il mio contributo attivo per eventi e LinuxDay.
Su Twitter segnalo e condivido nuovi Phishing pericolosi con approfondimenti sul Bank Security.

Ho ideato Hacker Alert per effettuare ricerche di vulnerabilità e phishing in tempo reale.

Praticamente per tutto ciò che scopro e che è degno di nota ne condivido il codice sorgente su Git Hub.
Per tutto il resto c'è Dario Fadda .it che contiene "quasi" tutto di me.

Currently there are no comments, so be the first!
intopic.it