Microsoft e India sempre più vicini

Microsoft viene spesso definito come la più grande società al mondo di software, ma senza dati precisi, è difficile per alcuni credere realmente che la società di Redmond continui ad essere la numero uno al mondo.

Eppure, la società di consulenza Gartner sostiene che, almeno in India, Microsoft è chiaramente l’azienda numero uno del software, pari a non meno del 25 per cento di tutte le vendite di software nel Paese.

Secondo i dati pubblicati da Gartner sull’India Times, il mercato del software in India ha raggiunto 4.000 milioni dollari (€ 3.600.000.000) lo scorso anno, con un incremento dell’8,3 per cento rispetto al 2013, con Microsoft che occupa un quarto di tutto questo.

Le prime tre società di software in India, vale a dire Microsoft, Oracle e IBM, rappresentano non meno del 50 per cento di tutte le vendite nel Paese, quindi è abbastanza chiaro che c’è un enorme divario tra i leader e i tre produttori di software.

L’India ha registrato la crescita maggiore se si considerano le vendite di software nella regione BRICS, aggiunge la fonte, che comprende Cina, Russia, Brasile e Sud Africa.

India è diventata una priorità per Microsoft, non a causa delle crescenti vendite, ma a causa del talento che è disponibile in questo Paese, come il CEO della società Satya Nadella originario di questo paese. Microsoft attualmente ha 13 uffici in diverse città dell’India e impiega 6.500 lavoratori, avente sede attualmente a Hyderabad.


Author

L'autore

Dario Fadda alias {Nuke}

Da sempre appassionato di informatica e del mondo open-source nel 2003 ho fondato il portale Spcnet.it per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo dei computers, con particolare attenzione alle tematiche di Sicurezza informatica, Malware e Ransomware, ma anche guide di Programmazione e utili suggerimenti per tutte le fasce di interesse.
Dal 2006 sono membro del Gulch (Gruppo Utenti Linux Cagliari), con cui cerco di dare il mio contributo attivo per eventi e LinuxDay.
Su Twitter segnalo e condivido nuovi Phishing pericolosi con approfondimenti sul Bank Security.

Ho ideato Hacker Alert per effettuare ricerche di vulnerabilità e phishing in tempo reale.

Praticamente per tutto ciò che scopro e che è degno di nota ne condivido il codice sorgente su Git Hub.
Per tutto il resto c'è Dario Fadda .it che contiene "quasi" tutto di me.

Currently there are no comments, so be the first!
intopic.it