Steam Early Access ha 6 grandiosi giochi per Linux

Steam Early Access ha 6 grandiosi giochi per Linux

Steam Early Access, un programma che permette agli utenti di acquistare e provare i giochi mentre sono ancora in fase di sviluppo, comprende sei giochi su 12 per Linux.

La nuova versione di Steam comprende 12 giochi, ma non tutti possono essere riprodotti sulla piattaforma Linux. In effetti, solo sei di quei giochi avranno il supporto per Linux, ma per ora solo tre sono reali clienti che lavorano per la piattaforma open source.

Nell’annuncio ufficiale si legge che “L’obiettivo di Early Access è quello di fornire ai giocatori  la possibilità di andare ‘dietro le quinte e sperimentare il ciclo di sviluppo in prima persona e, soprattutto,  la possibilità di interagire con gli sviluppatori, fornendo loro un feedback mentre il titolo è ancora in fase di creazione”.

I sei giochi che hanno il supporto per Linux sono Kerbal Space Program, Gear Up, StarForge, Prison Architect, Kinetic Void, and Under the Ocean.

Di questi, solo Prison Architect,  Kerbal Space Program, e Gear Up hanno clienti di lavoro. Una lista completa dei giochi del programma Steam Early Access si può trovare sul sito ufficiale.

http://store.steampowered.com/genre/Early%20Access/

Posted on

Author L'autore

Dario Fadda alias {Nuke}

Da sempre appassionato di informatica e del mondo open-source nel 2003 ho fondato il portale Spcnet.it per condividere articoli, notizie ed in generale tutto quello che riguarda il mondo dei computers, con particolare attenzione alle tematiche di Sicurezza informatica, Malware e Ransomware, ma anche guide di Programmazione e utili suggerimenti per tutte le fasce di interesse.
Dal 2006 sono membro del Gulch (Gruppo Utenti Linux Cagliari), con cui cerco di dare il mio contributo attivo per eventi e LinuxDay.
Su Twitter segnalo e condivido nuovi Phishing pericolosi con approfondimenti sul Bank Security.

Ho ideato Hacker Alert per effettuare ricerche di vulnerabilità e phishing in tempo reale.

Praticamente per tutto ciò che scopro e che è degno di nota ne condivido il codice sorgente su Git Hub.
Per tutto il resto c'è Dario Fadda .it che contiene "quasi" tutto di me.