Sbarchiamo su Telegram

Ciao ragazzi, oggi vi parlo di una nuova vita comunicativa che anche SpCnEt.it ha deciso di portare avanti. Spinti sopratutto anche dal fondamentale DNA Open Source che regna nelle nostre vite, abbiamo deciso di ampliare il nostro pubblico e di sbarcare su una nuova piattaforma: Telegram. Bisogna aggiornarsi e spingersi oltre, sempre, mai vivere statici. Whatsapp ha cambiato il modo […]

Continue reading »

The Sun lancia SecureDrop, proteggendo le fonti

Il successo di WikiLeaks di Julian Assange ha creato uno standard per pubblicare soffiate in enormi scandali proteggendo fortemente le fonti. Informatori come Edward Snowden hanno portato all’attenzione del pubblico storie che altrimenti sarebbero state tenute nascoste per sempre, ed è stato con l’aiuto di giornali come il Guardian che tali informazioni sono state diffuse in tutto il mondo. Altri giornali sono desiderosi di […]

Continue reading »

Facebook, ordinamento dei post in bacheca

Facebook ha annunciato sul proprio blog, che l’algoritmo che si occupa di gestire l’ordine con il quale viene caricata la bacheca che contiene tutti i post che seguiamo, sta cambiando. Questo perchè si è deciso di dare precedenza ai post dei nostri amici, prima delle azioni (commenti e like) che essi fanno con altri loro amici, oppure i post di […]

Continue reading »

Come vedere esattamente dove una foto è stata scattata (e come disattivare la geolocalizzazione)

Gli smartphone attuali memorizzano i dati GPS delle foto che scattano. Sì, quelle foto che stai scattando contengono dati di localizzazione integrati – almeno come impostazione predefinita. Anche molte fotocamere digitali moderne fanno lo stesso. Spesso è possibile diventare quasi detective Internet, sbirciando dettagli nascosti nella foto che trovate online per scoprire dove sono state scattate. Si consiglia di nascondere […]

Continue reading »

In-Sicurezza: ogni ricerca locale in OS X Yosemite di Apple viene inviata a Cupertino: come disabilitare una “spia”

In poche parole se state utilizzando Yosemite sui nuovi computers Mac oppure iOS 8 (solo in alcune regioni specificate qui: https://twitter.com/5ean5ullivan/status/522013120550948864), Apple sa tutto quello che cercate dal vostro dispositivo, creando non pochi problemi di riservatezza. È stato il Washington Post a parlarne per primo qualche giorno fa e sarebbe bene divulgare questa notizia, in quanto non molto diffusa tra […]

Continue reading »