Tesla, hackerato sito web e account Twitter

Tesla, hackerato sito web e account Twitter

E’ sempre più comune vedere attacchi informatici ai social network o ai siti di importanti marchi mondiali, è quello che è accaduto a Tesla nella giornata di ieri. Un gruppo di esperti ha hackerato non solo il sito web del costruttore di macchine elettriche e il suo account Twitter, ma anche quello del fondatore Elon Musk. Entrambi i social sono stati nel più breve tempo possibile ripristinati evidentemente, ma il sito web è in continuo aggiornamento, tra online e offline, anche ora mentre si scrive questo articolo.

Gli aggressori sembrano essere burloni in cerca di attenzione (hanno offerto una Tesla gratis” a chiunque facesse una chiamata a un negozio di riparazioni per PC, per esempio). Eppure, qualcosa ci dice che la società non è poi così divertita dallo scherzo – visto che non si sono esposti ancora con nessun commento sull’accaduto, ma scriveremo altri articoli se ci saranno nuovi aggiornamenti.

Posted on