Ubuntu Phone Attivo su 10.000 dispositivi

Canonical ha annunciato che il loro Ubuntu per gli smartphone è stato attivato su 10.000 dispositivi, segnando una tappa importante per l’azienda.

Ubuntu per i telefoni cellulari è stato annunciato all’inizio del 2013 e il team di sviluppo ha lavorato su di esso da allora. Ci volle un po’ per ottenere una versione funzionante e con aggiornamenti costanti. 

Questo nuovo è un traguardo importante perché l’azienda non ha un commercio di cellulari col sistema operativo. Finora, solo gli utenti con dispositivi Nexus, cellulari e tablet, sono stati in grado di installarlo. 

Questo significa molto per un sistema operativo che è possibile scaricare in autonomia. “Ubuntu Phone (e tablet) gli utenti si iscrivono nel proprio account Ubuntu One sul proprio dispositivo in modo da scaricare o aggiornare le applicazioni sul proprio telefono. Questo ci permette di fornire molte utili funzioni che gli utenti provenienti da Android o iOS si aspettano, come l’essere in grado di re-installare la loro collezione di applicazioni su un nuovo telefono o dopo l’azzeramento quella corrente, o navigare il sito dello store (in arrivo) e avere la possibilità di installare un’app direttamente sul proprio dispositivo da lì.”

“Come effetto collaterale, significa che sappiamo quanti utenti unici Ubuntu One si sono collegati allo store per scaricare un’app, e questo numero in questa settimana superato la soglia di 10.000”, ha detto Michal Hall di Canonical. 

Attualmente, per l’utente non è necessario che elimini il proprio Android dal dispositivo Nexus, perché è possibile effettuare dual boot, e ci sono anche un paio di modi per farlo. I primi dispositivi che saranno disponibili con Ubuntu preinstallato arriveranno entro la fine dell’anno, molto probabilmente prima della stagione delle vacanze, e l’interesse della comunità è già a un livello più che elevato. 

Canonical ha anche creato un Ubuntu SDK per aiutare gli sviluppatori a fare applicazioni per il nuovo sistema operativo e ci sono già un bel paio di applicazioni native che rivaleggiano con quelle su altre piattaforme. Non è ancora disponibile, ma hanno ancora un paio di mesi fino al rilascio ufficiale e c’è ancora un sacco di tempo per ottenere una discreta quantità di applicazioni e non solo con le web app. 

Se avete un telefono Nexus 4 o un tablet Nexus 7, è possibile installare Ubuntu in questo momento. Ancora si potrebbe trovare un po’ troppo diverso da quello che siete abituati a utilizzare tutti i giorni, ma dandogli tempo crescerà sicuramente il piacere.

Avvia una discussione su questo tema per coinvolgere i lettori con le tue opinioni