Un uomo uccide il figlio nel North Carolina mentre pulisce la sua pistola

Ai poliziotti che hanno risposto a una chiamata in merito ad una sparatoria avvenuta a Fairmont, in una casa del North Carolina, è stato riferito che un uomo aveva accidentalmente ucciso il figlio mentre puliva la sua arma.

The Observer Fayetteville ha comunicato che le autorità sono stati avvisate che il padre ha ferito fatalmente il figlio di 10 anni, domenica 24 marzo, intorno alle ore 16:00. Secondo la polizia della contea di Robeson, il trentaquattrenne Christopher Stanlane stava pulendo un fucile da caccia, seduto sul divano della sua casa sulla Gaddy Road. Suo figlio, Christopher Stanlane Jr. si trovava di fronte a lui sul pavimento a guardare la TV, scrive AL.com. Stanlane aveva il calcio del fucile calibro 12 caricato accanto a suo figlio. Sua moglie, che era in un’altra stanza della casa, ha chiamato il 911 dopo aver realizzato quello che era successo.

Il capitano Anthony Thompson, parlando con l’ufficio dello sceriffo dice che il ragazzo ha subito una ferita da arma da fuoco alla testa. Il ragazzo è stato dichiarato morto dopo essere stato trasportato al Southeastern Regional Medical Center. “Egli (Stanlane Sr.) ha detto che stava pulendo il lato della pistola e la pistola gli è sfuggita ed è partito un colpo verso la testa del figlio”, spiega Thompson.

La polizia non sa ancora se Stanlane stava procedendo sicuro che il fucile non fosse carico. Per ora egli non è stato arrestato. Abbiamo notizie dell’ ultimo sparo accidentale nella Carolina del Nord nel mese di gennaio, quando un  uomo di 36 anni che cerca di vendere un arma dello stesso calibro al Dixie Gun and Knife Show ha ferito 3 persone tra cui un vicesceriffo in pensione. Il fucile di Gary Lynn Wilson ha sparato mentre egli lo stava tirando fuori dalla custodia affinchè il personale potesse valutarlo. L’incidente ha causato lesioni non gravi ad un ex deputato che lavorava al salone e ad altri due venditori.

Avvia una discussione su questo tema per coinvolgere i lettori con le tue opinioni