Cover Image

Uomo condannato per aver rubato segreti commerciali di alta tecnologia per la Cina

29 Giugno 2020 - Tempo di lettura: 5 minuti

Un giudice federale ha condannato un cittadino cinese per spionaggio economico, rubando segreti commerciali e impegnandosi in una cospirazione a beneficio del governo del suo paese.

Il giudice distrettuale americano Edward Davila ha dichiarato Hao Zhang, 41 anni, colpevole dei tre accuse venerdì dopo un processo di quattro giorni.

La decisione arriva cinque anni dopo che Zhang è stato incriminato con l'accusa di aver cospirato per aver rubato la tecnologia a due compagnie poco dopo essersi laureato alla University of Southern California. I segreti commerciali furono sottratti dall'ex datore di lavoro di Zhang, Skyworks Solutionsa Woburn, nel Massachusetts, e da Avago Technlogies, una società di San Jose, in California, successivamente acquisita dal chipmaker Broadcom.

La tecnologia rubata viene utilizzata per aiutare a filtrare i segnali indesiderati agli smartphone.

La convinzione fa parte degli sforzi per reprimere il presunto furto della tecnologia brevettata creata negli Stati Uniti, un problema alla base della costosa guerra commerciale tra i due paesi negli ultimi anni. Il governo cinese ha costantemente negato di essere coinvolto in qualsiasi sforzo per rubare la tecnologia americana.

Il verdetto "è un passo importante per rendere responsabile un individuo che ha privato i suoi datori di lavoro statunitensi di segreti commerciali e ha cercato di replicare la tecnologia dell'azienda e sostituirne la quota di mercato", ha affermato John Demers, vice procuratore generale del Dipartimento di Giustizia per la sicurezza nazionale.

L'avvocato di Zhang, Daniel Olmos, ha rifiutato di commentare il verdetto. Zhang ha una pena detentiva massima di 10-15 anni e multe fino a $ 250.000 per ciascuna delle tre condanne per reato.

La condanna è prevista per il 31 agosto.

Currently there are no comments, so be the first!
intopic.it